Direct
 Marketing
 Linked
 Resources
 News*ORO
Batman Returns
SETTEMBRE_09
Indice Articoli
(1—7)
  • DC Comics 
  • Maschere o... 
  • Leggenda 
  • R
  • Direct Marketing 
  • Linked Resources 
  • MyQuiz 


Archivio ORO

ORO no.45, Giu.09

ORO no.44, Mar.09

ORO no.43, Dic.08

ORO no.42, Ott.08


DMLR*News v.Email
Iscrizione
Sospensione

 
dmlr
English text
© Roberto Dondi
dmlr.org (SM)
     
    DMLR*Newsletter — Edizione ORO no.46
    I. DC Comics.

    Confesso. Di recente ho speso poco tempo coi libri. Ho frequentato però Batman, Joker, Robin, Catwoman perché tutto preso dalla loro Serie Animata! Leggi qui...
    (All characters featured in this issue, and all the distinctive likeness thereof and all related indicia are trademarks of and DC Comics.)
    Poliziotti, guardiani notturni, canaglie --sono soliti dire le stesse parole: "sembravano ali di pipistrello...". Quel magma narrativo che sono i fumetti ha offerto una fonte inesauribile per le serie Tv e le storie del grande schermo. Se i fumetti sono alla ricerca di sempre nuove generazioni di lettori, i disegnatori sono stati bravi a contaminare il personaggio originale con quelli filmati. I due Batman diretti da Tim Burton, per esempio, hanno dato nuova vita ai fumetti e nuova energia al rilancio della saga del cavaliere nero.
    In decenni di avventure gli scrittori hanno prodotto diverse e contrastanti versioni sull'origine di Batman. Per non parlare del passato di Catwoman, sua concorrente al femminile, una ladra capace di aiutare i meno fortunati o solo una battona? E Robin ha cambiato la sua identità molte volte, spesso sparendo del tutto dalla scena.
    Sorge spontanea una domanda. Chi ha davvero inventato Batman? Vin Sullivan, un editore di fumetti, o Bob Kane, un giovane disegnatore? Forse Leonardo da Vinci, genio vissuto 500 anni fa, ossessionato dall'idea di far volare l'uomo come un pipistrello comune? Che dire poi dei Fratelli Warner? Chi potrebbe dire sono io quello?
    Bene. Io preferisco guardare il Batman diretto da Kevin Altieri!
    Link utili qui:
    1. Batman --The Animated Series 1992, www.wbshop.com
    2. The complete works of Frank Miller, moebiusgraphics.com
    3. DC Comics, www.dccomics.com



    II. Maschere o... Maniaci?

    "Buona sera, gente, sono il Joker!".
    Ma prima la parola allo sponsor...

    [Guinness Draught] ...just sitting at a bar and watching as the bartender pours you one... the dark liquid rolling around, a surge of bubbles and cream... almost a warning... visit www.guinness.com

    "Il mio santuario è Gotham City, dove il crimine ha un debole per me.
    Il mio sorriso in onda nei programmi violenti:
    non lascerete che i bambini lo guardino...
    Insopportabile Batman,
    è un vero guastafeste!"
    Il Joker è solito manipolare la gente come pubblico della TV, è un PARTYMAN abile a spaventare e a divertire allo stesso tempo!
    Intanto all'Iceberg Lounge la banda guidata dal Pinguino sta facendo festa e lo stimolo della musica sta creando una perfetta atmosfera da sballo, un po' SCANDALOSA...
    I drink scorrono fluidi e gli ospiti stanno mischiandosi, si stanno presentando, fanno conoscenza...
    Rompere le barriere e condividere la veramente splendida esperienza di Gotham, luogo magico dove le persone si rilassano, trovano loro stessi, fanno amicizia oppure affari.
    Un posto dove parlare, ridere, ballare --la notte senza restrizioni o convenzioni.

    [Sin City?] ...da qualche parte nell'East End... ritorna sempre Batman... visita Batman a fumetti!
    Come si può spiegare l'attrattiva del nostro eroe, il mistero di quel simbolo, anche se è solo la serie animata? Essa opera a molti livelli: gadget alla moda, trame interessanti, animazione classica. Ma di sicuro la cosa migliore sta nella empatia dei personaggi. Specialmente Catwoman è un'icona di stile senza tempo. Ha un modo di essere indipendente, intelligente, illegalmente sexy...

    [Bat-maniac] ...fedeltà oltre la ragione ... se sei ispirato scrivi la tua storia... visita Batman come Lovemark!


    III. Leggenda.

    Bruce Wayne dice che vuole confessare, e questo ci porta a chiederci ovviamente: dovremmo credergli? "Tutto bene. Se siete giusti va tutto bene".(*)
    Commissario Gordon, Detective Bullock, Alfred, Vicki Vale, Robin. Si comportano da amici?! Il Joker, Pinguino, Man-Bat (che confusione!), Due-Facce, Poison Ivy, Killer Croc. Si comportano da canaglie pericolose?!
    Una sola persona --la somma di un detective e un esperto di arti marziali-- che dialoga con un database, potrebbe dire con esattezza se un uomo o una donna sono buoni o cattivi. La forza di Batman deriva dall'essere una sorta di data warehouse manager intento ad elaborare, scoprire e analizzare indizi come nessun'altro prima. Senza essere rinchiusi in Arkham Asylum, tutti quei personaggi sono già prigionieri di questo computer tutto-incluso situato a Villa Wayne.
    Dal momento che il Cavaliere Nero non è un impostore, si suppone dica la verità... la verità... ma nella sua confessione sincera le parole sono basate in gran parte sulla finzione dove è essenziale un mix di ogni cosa con una menzogna: mentire come mezzo per rendere la verità più credibile!
    Ripensandoci Batman sta proprio agendo come primo promotore di un luogo da leggenda: Welcome to Gotham City, America's Playground. Il suo logo identifica sia una persona della giustizia che una città-modello al collasso. Il suo logo è proiettato nel cielo scuro di Gotham perché egli è la guida alla introspezione di quella comunità --le avventure alla Zecca, all'Università, allo Zoo, all'Opera di Gotham come sfondo famigliare di paradossi, miti, ideologie e contraddizioni. Quando gli si chiede dello stato della società d'America (quella dei cartoni), il nostro membro della Justice League commentava: "Siamo coinvolti in tutte le cospirazioni, siamo dei criminali colpevoli. Siamo personaggi finiti, ma questo comporta anche una certa dose di bellezza, per giove!"(**). In definitiva sta agendo secondo la sua età, parlando per la malavita di Gotham a cui si suppone debba opporsi...
    Nelle sue storie, vecchie e nuove, la strategia di marketing continua a sfornare un'ampia gamma di aggeggi hi-tech a forma di pipistrello, es. i Batarangs.
    La più sbalorditiva sorpresa notturna è la sua Bat-mobile, grande incontro tra una dream-car ed un'experimental safety vehicle (ESV), il cui creatore è Mr. Cooper, un meccanico tanto esperto quanto indesiderato, fatto fuori dall'industria dell'automobile. Ci sono dei gangster che sparano alla Bat-mobile --meglio dire: stanno scherzando? Forse sono appena arrivati in città...
    La leggenda vive su www.batman.com.
    (*) Voce di Kevin Conroy. (**) Dalla Gazzetta di Gotham.



    IV. R3.

    [For Joy and her brave children. For living 2gether]
    The Magnificent e The Marvelous --due bambini-- cominciarono a indossare le maschere un giorno dell'ultimo Carnevale. Alla scuola materna le maestre dell'asilo organizzatrici della festa in maschera chiesero aiuto ai genitori.
    Vorremmo - grazie al vostro aiuto - migliorare l'angolo dei travestimenti in classe con oggeti e materiali... Quando osserviamo i bambini mentre giocano da soli o con noi, ci rendiamo conto che imitazioni, gesti, parole e mimica sono direttamente correlati alla ricchezza dei materiali, per quantità e qualità... (dalla lettera alle famiglie.)
    Seguiva una lista di cose riciclabili per suggerire quello che volevano le educatrici, per esempio:
    • uniformi
    • travestimenti di carnevale
    • grembiuli
    • tute da meccanico
    • camici bianchi
    • cappelli
    • sottovesti
    • mantelli
    • borsette
    • occhiali da sole
    • scarpe a tacchi alti
    • stivali
    • cinture
    • nastri
    • orologi
    • parrucche
    • bracciali
    • corone
    Molti oggetti si possono ritrovare in cantine, solai o anche nei ripostigli che contengono materiali non più utilizzati...
    Quelle cose prima scaricate, se non gettate o riprese per i bambini, sarebbero finite di colpo nella finzione! Dove potete riconoscere quelle cose dimenticate, riadattate in un improvviso transfer tecnologico accanto ai nostri dotati super-eroi o ai loro sinistri iper-nemici, vivi e vegeti nel fantastico gioco di fumetti, film e cartoni animati...
    Morale della storia. The Magnificent è andato a scuola mascherato da Batman, The Marvelous da Spiderman. Il piccolo confondendo spesso la sua maschera con quella di Superman, perché dagli stessi colori nei costumi (rosso+blu). Nessun ragazzo l'avrebbe fatto, ma lui ha solo 3 anni. L'anno prossimo è meglio che si appassioni a Robin in modo da affrontare le stesse avventure insieme.
    (Mentre li vedo ballare e fare i super-eroi, so che non saranno mai dei sosia come quelli che camminano per Hollywood Boulevard, L.A.. Sono solo due fratelli coraggiosi che combattono il male come sono soliti fare i bambini: sanno che il loro FUTURO sta nell'agire!).
    PS. R3 sta per Riduci, Riusa, Ricicla. Una formula degna della maniaca del verde che regna su Robinson Park a Gotham City.



    V. Direct Marketing.

    Il glossario del DIRECT MARKETING è disponibile su DMLR, nell'edizione in 3 documenti (PDF), che puoi sfogliare qui oppure scaricare facilmente sul tuo computer. Consiste di 19 pagine in tutto, 311 paragrafi/termini, 236 Kb, 7450 parole, 44772 caratteri!
    Seleziona e stampa le tre parti del glossario in italiano su http://www.dmlr.org/come/menu.htm.
    Certo l'Internet ha cambiato il direct marketing tradizionale basato sulla posta ordinaria. E pure l'Internet marketing è una conseguenza del vecchio direct marketing in un modo o nell'altro. Molti termini che troverai dentro al glossario di DM si adattano anche all'e-marketing...


    VI. Linked Resources.

    Infine, questo è un link alle opportunità creative per disegnatori di fumetti.


    VII. MyQuiz.

    Che cos'è un 'trademark'?
    Beh, è il c.d. 'marchio di fabbrica', usato per identificare i prodotti di una società e distinguerli da quelli di altri produttori. O meglio (in inglese)
    a logo, sign or symbol that distinguishes organizations and/or products from one another It is a form of intelelctual property right, which endorses a particular product or organization in order to protect consumers from counterfeit, fake or substitute goods that are not produced by the trademark holder. (Tratto da The Penguin Dictionary of Marketing).
Copyright 2009 - Tutti i diritti riservati (eccetto dove indicato). Pubblicato: 25/09/2009.
Roberto Dondi - elaborazione testo, HTML e trucchi del mestiere.